L’attitudine contemplativa dello yoga. Prossimi seminari

11227520_10205615611542560_614157162754419118_n

I seminari yoga della prossima stagione (2015-16) a Roma, promossi da Gioia Lussana a nome della Scuola di formazione yoga dell’U.P.S. e con il Patrocinio del Dipartimento di Studi Orientali dell’Università La Sapienza, avranno come tema generale l’attitudine contemplativa dello yoga.

Lo yoga è essenzialmente una via di conoscenza e costituisce una modalità sui generis per conoscere se stessi e il mondo, che non passa attraverso i filtri del pensiero logico-discorsivo, ma attraverso la corporeità, usando la mente in un’accezione più vasta e concreta. L’attitudine contemplativa viene allora ad incarnare il vissuto sensoriale e lo yogin che si risveglia alla consapevolezza del mondo diventa il mondo.

Qui di seguito le anticipazioni: I dettagli informativi su ciascun seminario li troverete entro settembre sul sito:
www.universitapopolaredellosport.it

Sabato 10 ottobre (presso le Suore Pallottine di Porta Maggiore):
Gualtiero Vannucci –

Seminario in cui sarà investigato nella pratica il tipico orientamento dello yoga: la direzione dalla periferia al centro, dal movimento all’immobilità, dal pieno al vuoto.

Sabato 21 novembre (presso le Suore Pallottine di Porta Maggiore):
Mauro Bergonzi e Gioia Lussana –

La contemplazione del Sé attraverso l’esperienza unitaria di meditazione e yoga.
Il seminario offre un’introduzione alla meditazione e allo yoga e un approfondimento per chi già medita o segue una via di yoga. Propone un’esplorazione teorica ed esperienziale di alcuni aspetti fondamentali della meditazione secondo una prospettiva laica, indipendente e non confessionale. Nell’ambito di una visione tipologica d’insieme dei principali approcci meditativi, saranno proposte pratiche ispirate a diverse tradizioni al fine di esplorare le misteriose sorgenti della coscienza e scoprire, al di là delle specifiche tecniche, uno ‘sguardo meditativo’ capace di integrarsi con la vita nella sua indivisibile totalità.
Sarà dato ampio spazio all’esperienza della respirazione naturale e yogica, alla circolazione energetica, alla conoscenza tipicamente sensoriale che lo yoga induce e all’osservazione partecipe di come si muove la vita negli spazi interni del corpo, assaporando la sua qualità consapevole e fluente.

Sabato 13 febbraio 2016 (presso le Suore Pallottine di Porta Maggiore):
Stefania Redini –

Spiraldynamik e yoga non duale: nel cuore del movimento, nell’essenza dell’universo.
Spiraldynamik è una nuova concezione nel campo della fisioterapia e della scienza del movimento che ci permette di riscoprire come il corpo sia fatto per muoversi seguendo gli stessi principi cinetici universali. In questo seminario esploreremo le analogie e corrispondenze tra le leggi del movimento che governano il corpo e quelle dell’universo. Nell’esplorazione ritroveremo ciò che è anche alla base degli āsana: passare dall’uso predominante dei grandi muscoli superficiali a quello dei piccoli muscoli profondi, all’origine del movimento, dove l’energia può sbloccarsi per ridisegnarsi come spazio vibrante, dentro e fuori di noi.

7-8 maggio 2016 (presso le Suore Pallottine di Porta Maggiore):
Carlos Fiel –

Seminario yoga con uno dei grandi interpreti della tradizione indiana in Occidente, la cui impronta fortemente interiorizzata risale all’incontro con G. Blitz e T. Krishnamacharya. La lunga consuetudine con l’approccio meditativo della vipassanā ha reso l’insegnamento di Carlos particolarmente fecondo e nutriente per la pratica yoga

Da gennaio 2016:

Nuovo ciclo di lezioni teoriche con il professor Raffaele Torella. Quest’anno il tema saranno gli inni mistici di Utpaladeva (Śivastotrāvalī). L’opera presa in esame del grande maestro kashmiro riflette attraverso la sua vena mistica ispirata e poetica la filosofia e lo yoga del tantrismo medievale indiano di matrice non duale. Ogni lezione teorica sarà abbinata ad un laboratorio di pratica yoga a cura di docenti qualificati, che offrirà spunti di indagine corporea sul tema di studio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...